BlogBody

Focus on: GLIELFI

Le tappe di serie A sono sempre un grande momento di ritrovo e di confronto per il mondo della ginnastica artistica. Per tre volte l’anno squadre di tutta Italia e aziende del settore si ritrovano sotto lo stesso tetto. Ed è proprio grazie all’ultima tappa di serie A – conclusasi pochissimi giorni fa a Padova – che ho potuto raccogliere alcune interviste (aspettate e vedrete!).

Oggi voglio presentarvi l’azienda lombarda GliElfi che ha sede a Palazzolo nel bresciano. Nati nel 2009 si sono affermati presto nel panorama nazionale con i loro body. Qui di seguito l’intervista fatta a Sergio Olivieri, owner de GliElfi e ad Alice Moreschi – direttrice creativa.

Come nascono GliElfi?
“Nascono nel 2009 dalla voglia e dall’esigenza di dare un prodotto nuovo rispetto a quello che era il mercato in quegli anni in cui non c’era una grandissima scelta. Mi ricordo una delle prime serie A che abbiamo visto quando iniziammo a lavorare in questo mondo, i body erano quasi tutti monocromatici con pochi inserti. Noi che non eravamo del settore, abbiamo da subito dato un’impronta diversa ai nostri capi.

Abbiamo conosciuto il mondo della ginnastica grazie al nostro ristorante “La tana degli Elfi” che si trova proprio vicino al Palalgeco, la sede dell’Accademia Internazionale di Brescia dove si allena anche la Brixia. Incontrando le ginnaste è nata la voglia di volerle vestire con uno stile nuovo, di realizzare dei capi che esaltassero la figura dell’atleta e il gesto tecnico, ma soprattutto che fossero confortevoli come una seconda pelle.

La vostra estetica?
“Noi abbiamo un nostro stile, sicuramente. Diciamo che all’inizio abbiamo sempre preferito linee più morbide, meno motivi geometrici e prediligevamo lievi richiami floreali. Poi ovviamente tutto è andato sviluppandosi, fino ad arrivare alle collezioni di oggi.”

Quali squadre vestite quest’anno in serie A?
“La Brixia in A1, Biancoverde Imola e Victoria Torino in A2”

Parliamo di Youth d’élite, il vostro nuovo luxury brand.
“Quando abbiamo iniziato a lavorare, anche se siamo partiti subito fornendo body a molti degli atleti più forti, abbiamo sposato l’idea di riuscire a vestire tutti, realizzando una linea da allenamento di qualità ma economicamente accessibile. Con il tempo abbiamo alzato il tiro, arricchendo le collezioni con capi da gara decisamente più sofisticati.
Un paio di anni fa sono iniziate le prime collaborazioni internazionali di alto livello, specialmente con la Russia. Così nel 2018 Youth d’élite è stato creato proprio come brand di altissimo livello dedicato al mercato estero. La linea è piaciuta molto, tanto da farci decidere ad aprirla anche al territorio italiano.

La visione è differente da GliElfi.
“Sì. Quando si crea per un brand, per una linea che esiste da anni, sei un po’ condizionato. Con Youth d’élite volevamo staccarci dalle collezioni e dalle linee de GliElfi per avere una nuova e totale libertà creativa, un brand con cui poter sperimentare nei modelli e non avere limiti. Abbiamo differenziato tutto e curato ogni minimo dettaglio, a partire dal packaging fino al concetto di body da competizione. L’importante collaborazione con la Russia oltre a darci lustro, è anche un importante fonte di confronto.

Un anno dalla creazione di Youth d’élite e avete già dei testimonial?
“Sì, il brand è ancora molto giovane e avrà tempo di crescere. Per adesso in campo estero vestiamo Lilia Akhaimova – ginnasta della nazionale russa – e una delle più importanti squadre della Russia a San Pietroburgo. In Italia la nostra testimonial è Giorgia Villa che ha presentato ai Giochi Olimpici Giovanili di Buenos Aires (YOG 2018) buona parte della prima collezione.

Alice, qual è stata l’ispirazione per la prima collezione?
“Diciamo che ogni modello ha la sua ispirazione. Ad esempio “Butterfly” è una farfalla vera e propria, “Waves” è ispirato alle onde e al movimento dell’acqua. Mi sono lasciata trasportare senza darmi un tema fisso e ricorrente.”

GliElfi ha vestito la nazionale italiana?
“Per il 2017 e il 2018 abbiamo realizzato i body per le nazionali maschili e femminili”

GliElfi, non solo body vero?
“Esatto, dal 2017 produciamo i paracalli e ad oggi realizziamo sia la linea di base che la linea pro per la femminile e anche per la maschile. Nell’abbigliamento forniamo anche tute, t-shirt, zainetti e borsoni.

I vostri punti vendita?
“Roma, Padova, Lonato del Garda (BS) e prossimamente Torino”

Ecco il link del loro sito https://glielfi.eu/splash.html

Si ringrazia per le foto Charlie Stive Dagna

Rispondi